2014 - 2015

2014 - 2015

Ci trovi anche su

Ci trovi anche su
Cerca i Gruppi: 'Le Vie del Carso' & '111 Kokos-Cocusso''

Riflessioni

Sono seduta in macchina che aspetto la fine dell'attività di Nina... La chitarra e il suo amato maestro Marco... Non ho voglia di muovermi perché una stanchezza feroce da agognato fine settimana mi inchioda al sedile.  Il mio tablet mi fa compagnia, una fredda, rigida tavoletta rettangolare mi tiene collegata al resto del mondo. Come non cliccare sulle novità delle vie dei timbri e godere di un movimento che sembrava quasi impossibile? Persone come stregate, smaniose, cacciatori di timbri, che esprimono un andare e venire che sa di frenetico, di ricerca, di caccia spietata, di rinata voglia i vivere...oggi io sono in pausa, 9 ore di lavoro scolastico senza pranzo iniziano ad essere troppo abbondanti (e c'è chi ancora dice che noi insegnanti siamo graziati) ma in due settimane di attività le pagine timbrate sono un buon risultato. Che scommessa questa iniziativa, e pensare che all'inizio ci chiedevamo quanto potesse richiamare l'interesse della gente. Non pensavamo mai di sentire tanto entusiasmo, una partecipazione basata sul semplice tam-tam fra amici che ha portato a cifre vicine ai150 partecipanti... C'è persino chi ha voluto dare in regalo le credenziali ad amici per spingerli a muoversi, a diventare esploratori... Una caccia al tesoro che fa giocare in uno spazio notevole tante persone. Dal Carso goriziano alla punta meridionale dell'Istria le Moleskin con cuscinetti d'inchiostro e cartine topografiche tracciano agguerriti itinerari esplorativi  Anche chi brontolava la propria ignoranza in geografia, ho trovato il modo per uscire di casa e riprendere ad andare... Emozioni pure, come quella vissuta sul Grmada assieme alla famiglia, cima sconosciuta del crinale del Nanos, con una panoramicità a 360 gradi. Un'avventura lunga più di una stagione che offre tanto e non fa vincere nulla di materiale ma regala allo spirito, alla persona, alla simbiosi uomo-natura momenti unici, ricordi che difficilmente potranno essere dimenticati...

Nessun commento:

Posta un commento